Saperne di più sulle labbra

Saperne di più sulle labbra
15 gennaio 2017 smmost

Le labbra: come sono fatte

L’idratazione e la morbidezza delle labbra è regolata dalla produzione di lipidi da parte delle cellule epidermiche che stanno al di sotto dello strato corneo. Questi lipidi dando l’aspetto vellutato e morbido alle labbra.

Le labbra sane devono avere un colore dal tono roseo, ben distaccato dal colore della cute intorno alle labbra. Il colore roseo è dovuto al fatto che sulle labbra lo strato corneo è più sottile rispetto a quello della cute e traspare il colore del sangue che circola abbondante nelle labbra.

Le piegoline delle labbra sono naturali e servono a permettere la loro distensione quando si parla o ride. Al tatto le labbra sane devono dare la sensazione di seta.

Quando le labbra non sono in ordine

I fattori che rendono secche e desquamanti le labbra sono:
1. Il freddo ed il vento
2. La saliva e i suoi enzimi
3. Il respiro a bocca aperta
4. L’ambiente condizionato
5. L’uso ripetuto di alcuni cosmetici per labbra (lucidalabbra, rossetti, burro cacao).

La dermatite da burrocacao

L’uso continuato di lucidalabbra e burrocacao provoca una particolare dermatite detta da “lipstick”.
Le labbra appaiono sempre secche e opache perché lo strato corneo si è ispessito offuscando la trasparenza dei vasi sanguigni sottostanti.

Spesso sono coinvolti anche i margini laterali delle labbra che si infiammano o si infettano per il ristagno di umidità causato dall’uso di prodotti contenenti grassi coprenti.
Non riuscendo ad ottenere labbra morbide con il burrocacao molti sono spinti ad usarlo in modo compulsivo e non riescono più a farne a meno: si parla di dipendenza da lipstik (lipstik addition).

MOST ha studiato il proteggente labbra che piace ai dermatologi e si chiama LIP LAP